NINA BAIETTA

NINA BAIETTA

CORSO DI CANTO E PROPEDEUTICA MUSICALE

Insegnante: Nina Baietta

Nata a Padova nel 1997, ha studiato pianoforte e canto jazz al Conservatorio di Venezia. Ha partecipato a vari workshop con figure come Alvin Curran, Terry Riley, Marc Ducret, Leila Martial, Francesca Bertazzo. Ha collaborato con alcuni compositori per la Biennale di Venezia del 2019 e con Giovanni Mancuso nelle opere contemporanee Il ritorno dei chironomidi (2016), Atlas 101 (2017), e come solista in I campi magnetici (2019).

Canta come solista l’opera Tierkreis di Stockhausen (2019). Nel 2019 prende parte al gruppo di improvvisazione libera Forme Sonore #11 sotto la guida del batterista Roberto Dani. Nello stesso anno partecipa alla rassegna di Francesco Cigana (batterista e conductor della DOOOM Orchestra, di cui essa è la cantante/compositrice) A love supreme impro festival esibendosi in solo.

Nel 2020 vince il bando SIAE Per chi crea- Prospettive Sonore, una residenza artistica per compositori incentrata sull’utilizzo di materiale di field recording all’interno di composizioni strumentali e la borsa di studio indetta dalla fondazione Cini di Venezia Research-led Performance “Istantanee”, una residenza artistica che verte sull’improvvisazione con figure come Evan Parker e Giancarlo Schiaffini. Con la propria composizione per voce sola Voix Humaine, apre il concerto del chitarrista Marc Ducret ad Argo 16 (2020). Recentemente ha vinto la borsa di studio per ISAR, residenza indetta dall’associazione Bluering Improvisers e ha partecipato al Laboratorio permanete di ricerca musicale presso Siena Jazz di Stefano Battaglia. Attualmente studia al conservatorio di Rovigo canto jazz con Alessia Obino e approfondisce il canto lirico con Lara Matteini