Matteo Londero

Matteo Londero
Insegnante di Pianoforte
 
Musicista sensibile e appassionato, Matteo esprime se stesso e comunica con il suono ricercando le nuance più adatte ad ogni pezzo, sia come solista che in veste di pianista accompagnatore per cantanti lirici.
Insegnante di grande esperienza saprà accompagnarvi nello studio del pianoforte a qualsiasi livello voi siate.
 
Diplomato al conservatorio Jacopo Tomadini di Udine, è poi stato ammesso all’Accademia Nazionale Santa Cecilia di Roma per studiare con il Maestro Benedetto Lupo.

Si è perfezionato alla Faculty of Fine Arts di Ostrava, in Repubblica Ceca, ed ha partecipato negli anni a brevi corsi di perfezionamento tenuti dai Maestri Daniel Rivera, Andrea Lucchesini, Eugen Indjic, Yuri Didenko e Massimiliano Ferrati. Compone musiche per spot pubblicitari e per colonne sonore di mostre e film documentari tra il 2011 e il 2012.

Ottiene premi in vari concorsi nazionali e internazionali sia come solista che con formazioni di musica da camera, iniziando dal premio Fabris di Trieste nel 2013 e passando per le semifinali del premio dedicato ai migliori diplomati dei conservatori italiani: Premio Venezia 2016.

Vincitore del premio borsa di studio “Luigi Mari” 2015/2016. Rientra tra i 5 migliori finalisti del concorso Malta International Piano Competition 2017. Debutta come Maestro Collaboratore nel corso del 2018 con le opere Suor Angelica e Nabucco, dirette rispettivamente dai Maestri Walter Themel e Eddi De Nadai.

In ottobre è stato pianista accompagnatore e concertista per un tour in Armenia e Georgia organizzato dal conservatorio Jacopo Tomadini. Al concerto di apertura dell’anno accademico 2018/2019 dello stesso conservatorio, suonerà con l’orchestra il Quarto Concerto di Beethoven.